Che cos’è il Fascicolo Sanitario Elettronico?

Il Fascicolo Sanitario Elettronico è l'insieme dei tuoi dati e documenti digitali di tipo sanitario e socio-sanitario generati da eventi clinici presenti e trascorsi.

A cosa serve il Fascicolo Sanitario?

Con il Fascicolo Sanitario Elettronico puoi consultare e avere a disposizione online i dati e i documenti digitali riferiti alla tua assistenza sanitaria, a prestazioni ed eventi clinici che compongono la tua storia clinica.
Puoi decidere di rendere consultabile il tuo Fascicolo anche al personale sanitario che ti prende in cura. Per farlo dovrai esprimere il consenso alla consultazione.

Non ho mai attivato nulla, ho anche io un Fascicolo Sanitario?

Il FSE è istituito per legge per tutti i cittadini assistiti residenti e domiciliati in Lombardia, in armonia con quanto stabilito dall’art.11 del D.L. 34/2020 viene alimentato automaticamente con i dati e documenti clinici a te riferiti presenti e trascorsi, che fanno parte della tua storia clinica.

Cosa trovo nel mio Fascicolo Sanitario?

  • i dati di assistenza sanitaria (medico di medicina generale, esenzioni, assistenza temporanea, budget celiachia, ecc.); 
  • i tuoi documenti sanitari (es. referti di esami e visite specialistiche, referti dei test COVID-19, ricette farmaceutiche, ricette specialistiche, lettere di dimissione, verbali di pronto soccorso, ecc.);
  • il tuo percorso di presa in carico (se sei un paziente cronico);
  • le tue vaccinazioni;
  • i tuoi appuntamenti;
  • le certificazioni verdi COVID-19 rese disponibili dalla piattaforma nazionale del Ministero della Salute.

Chi può vedere il mio Fascicolo Sanitario Elettronico?

Solo tu puoi consultare online il tuo Fascicolo Sanitario.
Esprimendo il consenso alla consultazione del Fascicolo, autorizzi l’accesso anche al personale sanitario che ti ha in cura o nelle situazioni di emergenza. Per conoscere quali sono gli operatori sanitari che possono accedere al Fascicolo Sanitario consulta l’Informativa sul trattamento dei dati disponibile in allegato a questa sezione.
Ogni accesso da parte del personale sanitario è tracciato e consultabile nella sezione Privacy/Accessi FSE.

Che cos’è il consenso alla consultazione?

Con il consenso alla consultazione puoi consentire al personale sanitario che ti prende in cura, di consultare i dati e documenti visibili nel Fascicolo.
Se non esprimi il consenso alla consultazione, solo tu potrai accedere al tuo Fascicolo: questa scelta non implica alcuna conseguenza rispetto all’erogazione delle prestazioni sanitarie.

Come si esprime il consenso alla consultazione?

  • online, accedendo al sito del Fascicolo Sanitario di Regione Lombardia;
  • tramite la app “Fascicolo Sanitario”;
  • presso gli sportelli delle strutture sanitarie e socio-sanitarie, di “spazioRegione” o in farmacia. Puoi esprimerlo anche presso il tuo Medico di Medicina Generale o dal Pediatra per i tuoi figli minorenni. Porta sempre con te la tessera sanitaria (CNS).

Se ho dato il consenso alla consultazione del Fascicolo posso conoscere chi ha effettuato l’accesso?

Se hai espresso il consenso alla consultazione, autenticandoti al sito web del Fascicolo Sanitario e servizi welfare digitali, nella sezione dedicata Privacy/Accessi FSE, puoi visualizzare l’informazione di ogni accesso avvenuto al tuo Fasciolo da parte del personale sanitario autorizzato.

Il personale sanitario che accede al mio Fascicolo è autorizzato alla consultazione di tutte le informazioni?

Puoi decidere quali documenti non rendere visibili al personale sanitario.
I documenti contenuti nel Fascicolo sono contrassegnati da icone con lucchetti aperti o chiusi e di differenti colori che ne indicano la visibilità al personale sanitario.
I documenti visibili (lucchetto aperto, icona verde), sono consultabili da te, e se hai espresso il consenso alla consultazione, anche dal personale sanitario che ti prende in cura.
I documenti non visibili (lucchetto chiuso, icona rossa o icona marrone), sono consultabili solo da te. Anche se hai espresso il consenso alla consultazione, il personale sanitario non può vedere questi documenti.
Puoi gestire in ogni momento la visibilità dei tuoi documenti, autenticandoti al sito web, all’app Fascicolo Sanitario, o chiedendo alla struttura refertante di renderli disponibili al Fascicolo in modalità “oscurata”.

Come sono trattati i dati soggetti a maggiore tutela dell’anonimato?

I dati e documenti disciplinati dalle norme a tutela delle persone sieropositive, delle donne che si sottopongono a un’interruzione volontaria di gravidanza, delle vittime di atti di violenza sessuale o di pedofilia, delle persone che fanno uso di sostanze stupefacenti, di sostanze psicotrope e di alcool, e resi disponibili al Fascicolo Sanitario, sono consultabili solo da te (lucchetto chiuso, icona marrone).
Se scegli di accedere in anonimato a prestazioni disciplinate da queste norme, i relativi documenti sanitari non andranno ad alimentare il Fascicolo Sanitario.

Come posso gestire il consenso alla consultazione del Fascicolo Sanitario per figli minorenni?

Come genitore puoi autenticarti al sito del Fascicolo Sanitario o all’app Fascicolo Sanitario con le tue credenziali e gestire il consenso alla consultazione per i tuoi figli minorenni. Dovrai inviare online l’autocertificazione della relativa qualità di legale rappresentante, ex artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, e disporre della tessera sanitaria (CNS) e del Codice Fiscale dei tuoi figli minorenni.

Per qualunque verifica sul trattamento dei dati, o sulla loro correttezza, puoi inviare una richiesta al Titolare del trattamento per il tramite della società ARIA Azienda Regionale per l’Innovazione e gli Acquisti S.p.A., all’attenzione della struttura Supporto Normativo Protezione dei dati personali, via Torquato Taramelli 26, 20124 Milano, e-mail: uffprivacy.siss@ariaspa.it, PEC privacy@pec.ariaspa.it.

In seguito alle modifiche normative introdotte dal Decreto Legge n. 34 del 19 maggio 2020 (cosiddetto «Decreto Rilancio»), il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) viene attivato per legge e alimentato con dati e documenti digitali di tipo sanitario e socio-sanitario, generati da eventi clinici presenti e trascorsi, che fanno parte della tua storia clinica.
Se lo desideri, puoi opporti all’alimentazione del FSE con i dati e i documenti relativi alle prestazioni sanitarie erogate dal SSN prima del 19 maggio 2020 (cosiddetti «dati pregressi»).
Ti informiamo che l’opposizione non comporta alcuna conseguenza nell’erogazione delle prestazioni sanitarie.
Rendere disponibili le informazioni relative agli eventi sanitari pregressi, tuttavia, consentirebbe agli operatori sanitari di avere un quadro informativo clinico più ampio e preciso.

Per opporti all’alimentazione del FSE con i dati pregressi al 19 maggio 2020 occorre:

  • compilare e firmare il modulo (puoi scaricare il modulo dai link dedicati in fondo a questo paragrafo);
  • scannerizzarlo oppure fotografarlo;
  • inviarlo all’indirizzo mail pregresso-FSE@regione.lombardia.it allegando anche la fotocopia di un documento di riconoscimento e della Tessera Sanitaria CNS del dichiarante.

Il riscontro alla richiesta sarà fornito allo stesso indirizzo e-mail del mittente.
Se utilizzi una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC), verifica di aver configurato la ricezione di messaggi da caselle di Posta Elettronica Ordinaria (PEO), altrimenti ti invitiamo a utilizzare una casella PEO.

ATTENZIONE: affinché l'istanza sia presa in esame, il documento di riconoscimento e la Tessera Sanitaria-CNS allegate dovranno essere in corso di validità.