Per avere informazioni sulle esenzioni, consulta la pagina informativa del sito di Regione Lombardia.

1. Quali esenzioni posso gestire sul sito FSE?

Autenticandoti, puoi consultare online l’elenco delle tue esenzioni attive per ragioni di patologia (malattia cronica o rara), di invalidità, di reddito.

Inoltre, puoi richiedere o rinnovare le esenzioni per reddito seguendo la procedura direttamente online.

2. Quali esenzioni dal pagamento del ticket per reddito posso richiedere o rinnovare online?

Tramite il servizio puoi autocertificare online le seguenti esenzioni per reddito:

E01 - Assistito > 65 anni e < 6 anni appartenente ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro.

E02 - Disoccupati e loro familiari a carico appartenenti a nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro incrementato a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico. L’esenzione a favore dei cittadini extracomunitari richiedenti protezione internazionale può essere riconosciuta solo per i primi 6 mesi dalla richiesta di asilo tramite l’attribuzione del codice E02 (equiparazione ai disoccupati) (Nota del Ministero della Salute 0020029-Pdel 10/07/2015).

E03 - Titolari di assegno (ex pensione) sociale e loro familiari a carico.

E04 - Titolari di pensione al minimo, con più di 60 anni – e loro familiari a carico - con reddito familiare inferiore a 8.263,31 euro incrementato a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516 euro per ogni figlio a carico.

E05 - Assistito > 65 anni appartenente ad un nucleo familiare con reddito complessivo compreso tra 36.151,98 e 38.500,00 euro.

E12 - Disoccupati che hanno reso la Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) esclusivamente se il relativo reddito familiare risulti pari o inferiore a 27.000 euro/anno, ed i familiari a loro carico, per il periodo di durata di tale condizione.

E13 - Cittadini in cassa integrazione guadagni straordinaria o in mobilità che percepiscano una retribuzione, comprensiva dell’integrazione salariale o indennità, non superiore ai massimali mensili previsti dalla Circolare n. 5 dell’INPS del 25.1.2019 e suoi eventuali successivi aggiornamenti, ed i familiari a carico, per il periodo di durata di tale condizione.

E14 - Cittadini con età uguale o superiore a 66 anni fino ad un reddito familiare fiscale annuale pari a 18.000 euro.

E30 - Soggetti affetti da patologie croniche, ai sensi dell’Allegato 8-bis del D.P.C.M. 12.01.2017, appartenenti a nucleo familiare con reddito complessivo riferito all'anno precedente non superiore a 46.600 euro, incrementato in funzione della composizione del nucleo familiare secondo i parametri desunti dalla scala di equivalenza della tab. 2 del D. Lgs. 109/98 e successive modifiche.

E40 - Soggetti affetti da malattie rare, ai sensi dell’Allegato 7 del D.P.C.M. 12.01.2017, appartenenti a nucleo familiare con reddito complessivo riferito all'anno precedente non superiore a 46.600 euro, incrementato in funzione della composizione del nucleo familiare secondo i parametri desunti dalla scala di equivalenza della tab. 2 del D. Lgs. 109/98 e successive modifiche.

Per conoscere i limiti di reddito previsti per le esenzioni con codice E30 ed E40 consulta l’allegato “Tabella limiti massimi di reddito E30 e E40”.

Per conoscere il dettaglio di ogni esenzione consulta la pagina informativa presente sul sito di Regione Lombardia, paragrafo Esenzioni per Reddito.

3. L’autocertificazione online è valida come quella allo sportello?

L’autocertificazione inviata online è valida ad ogni effetto di legge, ai sensi dell’art. 38 del D.P.R. 445/2000, e dell’art. 65 D.Lgs. 82/2005. In caso di falsità in atti e/o di dichiarazioni mendaci, l’utente sarà soggetto alle sanzioni previste dal Codice Penale e dalle leggi speciali in materia, secondo quanto disposto dall'art. 76 del D.P.R. 445/2000, nonché alla revoca del beneficio eventualmente conseguito sulla base della dichiarazione non veritiera ai sensi dell'art. 75 del D.P.R. 445/2000.

4. Quale documento sarà rilasciato a seguito della richiesta online?

Quando richiedi online l’esenzione per reddito, compilando l’autocertificazione, al termine dell’operazione potrai scaricare la ricevuta della richiesta insieme al certificato provvisorio.

5. Non ho più diritto all’esenzione per reddito, che cosa devo fare?

È responsabilità del cittadino comunicare tempestivamente all’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale (ASST) di competenza, anche in un momento antecedente alla scadenza dell’esenzione, l’eventuale perdita dei requisiti del diritto all’esenzione, chiedendo la revoca del relativo attestato. La revoca può essere richiesta anche online, dal giorno successivo all’invio dell’autocertificazione.

6. Le esenzioni per reddito scadono?

L’esenzione per reddito ha una validità limitata. Per ulteriori informazioni consulta la pagina informativa presente sul sito di Regione Lombardia.

Si ricorda che è responsabilità dell’interessato comunicare l’eventuale variazione dello stato di diritto, in qualsiasi momento, anche antecedente alla scadenza indicata nelle modalità descritte sul sito regionale.